Disturbi del sonno e omeopatia

Disturbi del sonno e omeopatia iniettabile

sonno

sonno

Nei disturbi del sonno si applica l’omeopatia iniettabile  come trattamento della sindrome adattiva a stress privo di controindicazioni. L’ omeopatia iniettabile consiste nell’infiltrazione di rimedi appositamente formulati, su punti di agopuntura indicati per gli obiettivi del trattamento. L’ omeopatia iniettabile appartiene in medicina biologica alle forti stimolazioni, senza per questo perdere la caratteristica elevata tollerabilità.  I disturbi del sonno sono caratterizzati dall’impossibilità di addormentarsi o di mantenere il sonno durante la notte. I disturbi del sonno determinano l’incapacità di recuperare le forze e nel tempo una serie di disturbi neurovegetativi o persino somatici.

A volte i disturbi del sonno rappresentano la risposta corretta ad una situazione di emergenza. Ma se continuano per più di alcune notti di seguito senza soluzione di una emergenza reale, possono divenire cronici e causare un deficit nel sonno nocivo per la salute. I disturbi del sonno possono essere causati da molti fattori tra i quali si osservano maggiormente:

  • farmaci,
  • tossici,
  • stress,
  • malattie fisiche,
  • malattie mentali,
  • allergie alimentari,
  • genetica,
  • cattive abitudini

Molti pazienti con  disturbi del sonno si affidano a sonniferi o altri sedativi per cercare di riposare. Questo determina il successo commerciale di questa categoria di farmaco che è in assoluto la più prescritta. Esistono infatti diversi psicofarmaci che vengono somministrati a causa del loro forte effetto tranquillante come cura sintomatica per i disturbi del sonno. Ma per questa categoria di farmaci è facile scivolare dall’uso all’abuso. I farmaci ipnotici più comunemente prescritti per l’insonnia sono le benzodiazepine.

La terapia con omeopatia iniettabile per i disturbi del sonno è indicata sempre nelle forme iniziali del disturbo. In caso di forme perdurevoli, che già implicano abuso di sonniferi, la terapia con omeopatia per i disturbi del sonno non li esclude, ma si sovrappone al trattamento preesistente. Solo a beneficio avvenuto si può procedere ad un graduale wash out farmacologico. I rimedi di omeopatia frequentemente impiegati nella cura per i disturbi del sonno sono: Ambra grisea, Acidum phosphoricum, Avena, Hyosciamus, Opium, Phosphorus Valeriana, Zincum metallicum, Coffea, Thea, Ignatia. La scelta di quale rimedio di omeopatia e a quali dosi siano indicate per nel trattamento deve essere riservata ad un medico omeopata competente. Una tecnica per aumentare la risposta terapeutica al trattamento con omeopatia per i disturbi del sonno è rappresentata dalla omeopatia iniettabile. In questa tecnica il rimedio di omeopatia selezionato, viene iniettato su punti di agopuntura significativi per regolarizzare il sonno Con il trattamento di omeopatia iniettabile si sfrutta una fruttuosa sinergia tra agopuntura e omeopatia. L’ omeopatia iniettabile  è prescritta e somministrata da un medico esperto.  L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano  agopuntura e omeopatia, sono una indicazione per il paziente sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore.  L’ omeopatia  non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma stabilisce con esse una virtuosa sinergia.

Dott. Fabio Elvio Farello, Omeopatia iniettabile  a Roma