Ulcera peptica e agopuntura

Ulcera peptica e agopuntura

ulcera peptica

ulcera peptica

L’ agopuntura omeopatica coadiuva il trattamento previsto dell’ ulcera agendo sul sistema neurovegetativo a contenimento della sindrome adattativa a stress. L’ agopuntura omeopatica consiste nell’infiltrazione di rimedi omeopatici iniettabili su punti di agopuntura coerenti con il trattamento.  Si tratta di una forte stimolazione in medicina biologica che mantiene però la caratteristica elevata tollerabilità. L’ ulcera peptica è una lesione della parete dello stomaco. Tale lesione parte dalla lieve erosione della mucosa fino alla completa perforazione della parete. L’ ulcera peptica è una complicanza o forma più grave di gastrite e colpisce una parte dei pazienti con questa diagnosi. Le cause dell’ ulcera sono quelle della gastrite:

  • nutrizione,
  • iperacidità
  • stress emozionale,
  • farmaci,
  • fumo,
  • alcol
  • tossici assunti in vario modo.
  Leggi tutto...

Gastralgia e agopuntura omeopatica

Gastralgia e agopuntura omeopatica

gastralgia

gastralgia

L’ agopuntura omeopatica si applica nel trattamento della gastralgia per la modulazione del sistema neurovegetativo senza produrre effetti collaterali degni di nota. L’ agopuntura omeopatica consiste nell’infiltrazione di rimedi omeopatici iniettabili su punti di agopuntura coerenti con il trattamento.  Si tratta di una forte stimolazione in medicina biologica che mantiene però la caratteristica elevata tollerabilità. La gastralgia è  un dolore dello stomaco generalmente secondario una infiammazione  e spasmo del viscere. Le forme croniche di gastralgia non mostrano inizialmente sintomi eclatanti mentre le forme acute possono associari ad altra sintomatologia come dolore, nausea, vomito, febbre, dispepsia, emorragia, disappetenza. Le forme croniche di gastralgia hanno una sintomalogia simile, ma a comparsa graduale e protratta o recidivante nel tempo. Per la diagnosi delle cause e della malattia che causa gstralgia si ricorre all’anamnesi, la radiografia e l’esame gastroscopico. Anche se la gastroscopia non è l’esame pù gradito dai pazienti, esso è indicato anche per distinguere disturbi funzionali da quelli lesionali più gravi.  Leggi tutto...

Colite e agopuntura omeopatica

Colite e agopunturaomeopatica

colite

colite

Nel trattamento della colite si applica l’ agopuntura omeopatica per gli effetti antinfiammatori miorilassanti e analgesici privi di controindicazioni degne di nota. L’ agopuntura omeopatica consiste nell’infiltrazione di rimedi omeopatici iniettabili su punti di agopuntura coerenti con il trattamento.  Si tratta di una forte stimolazione in medicina biologica che mantiene però la caratteristica elevata tollerabilità. La colite è una malattia digestiva, spesso cronica, caratterizzata dall’infiammazione del colon.  La diagnosi di colite richiede oltre la visita medica anche la radiografia del colon, ricerca nelle feci di sangue e pus, sigmoideoscopia e colonscopia. Alcuni altri test includono colture delle feci e analisi del sangue, anche chimiche. Esistono infatti anche altre patologie in grado di emulare i sintomi della colite che richiedono però altro trattamento come le neoplasie, la diverticolosi, il morbo celiaco, morbo di Crohn, la colite ulcerosa o la calcolosi biliare.  Leggi tutto...

Sabbia biliare e agopuntura

Sabbia biliare e agopuntura

sabbia biliare

sabbia biliare

L’ agopuntura è un trattamento antinfiammatorio, decontratturante e analgesico utile in caso di sabbia biliare soprattutto per quei pazienti che per motivi di salute non possono assumere farmaci. La sabbia biliare è una patologia caratterizzata dalla precipitazione di sedimenti nella colecisti e/o nelle vie biliari. Queste sedimentazioni sono solo inizialmente una sabbia biliare, ma col tempo e successivo processo di addensamento diventano calcoli, patologia denominata colecistolitiasi. La sabbia biliare a livello chimico può avere una diversa composizione a seconda del paziente.   La sabbia biliare  e i disturbi che ne conseguono sono  molto diffusi nei paesi ad alto tenore di vita . Le donne sonno più esposte degli uomini.  La sabbia biliare può essere asintomatica per molto tempo, altre volte si manifesta con la colica, in altre parole dolore intenso dovuto al tentativo eroico operato dall’organismo di espellere qualcosa che non dovrebbe trovarsi dove si trova. Il dolore insorge in genere dopo un pasto e può essere associato a nausea e vomito.  Leggi tutto...

Diarrea e agopuntura

Diarrea e agopuntura

diarrea

diarrea

L’ agopuntura nella diarrea si applica come trattamento antinfiammatorio, analgesico e antispatico privo di effetti collaterali indesiderati. La diarrea è una anomalia della defecazione caratterizzata da un aumento dell’emissione della quantità giornaliera di feci, del numero di scariche e dalla diminuzione della loro consistenza.  Le multeplici cause della diarrea la caratterizzano come un sintomo aspecifico di molte malattie. In ogni caso un organismo applica la diarrea come risposta adattativa con lo scopo di una eliminazione energica di tossine. La diarrea è da intendere come uno sforzo eroico dell’organismo per ristabilire la propria salute perduta. La precisa diagnosi medica delle cause che determinano diarrea precede pertanto ogni trattamento. La mera soppressione del sintomo senza conoscenza della compensazione realizzata, può infatti risultare poco perspicace. Alla diarrea si possono accompagnare altri sintomi, che dipendono dalla malattia di cui la diarrea è espressione come nausea, vomito, dolore e febbre. La diarrea presenta consistenze variabili, può essere lieve, acquosa o sanguinolenta.  Leggi tutto...

Colica e agopuntura

Colica e agopuntura

colica

colica

L’ agopuntura nella colica è  applicata come trattamento antinfiammatorio, analgesico e miorilassante privo di effetti collaterali, utile anche in prevenzione. Per colica si intende il dolore crampiforme localizzato a seconda dell’origine in diversi distretti viscerali. Si tratta di una forma di dolore che si esprime in due tempi. Nella colica il primo movimento doloroso o ascendente si manifesta in modo acuto. Nel secondo movimento o discendente il dolore lentamente si attenua fino a scomparire. Le cause della colica sono riconducibili al colon, alle vie urinarie, alle vie biliari o allo stomaco.  Leggi tutto...

Dimagrire con agopuntura

Dimagrire con agopuntura

dimagrire

dimagrire

Durante  i percorsi nutrizionali per dimagrire,  un trattamento con agopuntura è utile per agire su possibili i disturbi funzionali o emotivi connessi. Dimagrire è per molti pazienti un raggiungimento difficile a causa di difficoltà corporali ed emozionali alle queli talvolta l’ agopuntura offre un supporto. La motivazione di un paziente per dimagrire attinge a finalità estetiche oppure rappresenta una condizione preventiva e curativa di numerose patologie. Dimagrire tramite una corretta alimentazione e ottenere un peso corporale idoneo riducono oppure risolve molte patologie. Parte del benessere percepito inoltre consiste anche nel rispetto di particolari canoni di tipo estetico, obietittvo talvolta principale della richiesta dimagrire. Il benessere è diventato anche una variabile della forma fisica dimostrata in società, evidenziando una dipendenza dell’immagine che si è in grado di proiettare in situazioni relazionali. Per dimagrire correttemente la semplice presa del peso corporale sulla bilancia non assolve più al raggiungimento di tali elevati obiettivi, poiché parametro non sufficientemente preciso. Si osservano, infatti, persone discostanti dal peso forma in buona salute e o in buona forma estetica. Altrettanto si può riscontrare in malati anche gravi un peso forma perfetto.   Leggi tutto...

Digiuno e agopuntura

Digiuno e agopuntura

digiuno

digiuno

L’ agopuntura sostiene durante quelle terapie che includono digiuno nel regolare il sistema neurovegetativo e contenere una eventuale risposta adattativa a stress. Il digiuno è uno strumento possibile per trattare alcune malattie, in rari casi raggiungere il peso forma e praticare una religione o politica. Un digiuno protratto nel tempo innesca inizialmente il fenomeno della gluconeogenesi ovvero l’utilizzo delle proteine per ottenere il glucosio necessario per mantenere i valori glicemici nella norma. Il digiuno disperde pertanto inizialmente massa magra e in particolare quella muscolare. Solo in un secondo tempo, ovvero quanto la massa magra è ridotta al minimo inizia la dispersione di quella grassa.  La massa magra viene pertanto consumata per convertire i muscoli in energia, con conseguente accumulo di scorie chetoniche.  L’obiettivo del digiuno è pertanto solo secondariamente   e raramente coronato dal raggiungumento del peso forma. Questo avviene solo dopo la ricostituzione tessuti nobili precedentemente destrutturati, in condizione tale da superare la patologia che impediva peso forma corretto. Si tratta pertanto di una eventualità in alcuni casi e non di un automatismo per tutti.  In condizioni nutrizionali corrette successiva al digiun  alcuni disturbi possono infatti ridursi o risolversi, altri disturbi invece si aggravano.  Leggi tutto...

Alcalino e agopuntura

Alcalino e agopuntura

alcalino

alcalino

L’ agopuntura è uno strumento di cura pe molte malattie in grado di controbilanciare un metabolismo tendente alla acidità favorendone uno alcalino. L’ eccesso di acidità dipende generalmente causato da alimentazione,  adattamento a stress e dall’eccessivo consumo di farmaci chimici. Il metabolismo legato alla digestione è connesso a processi biochimici culminanti in produzione di alcalino o alcalino. L’equilibrio tra le due possibilità, denominato pH, è una variabile della vita molto precisa. Infatti i valori fisiologici del pH oscillano solo tra 7.38-7.44. Fuori da, questa limitata escursione cessa la vita. L’organismo dispone pertanto di sistemi di compensazione per le oscillazioni di questo parametro. La digestione dei carboidrati, dei grassi e delle proteine porta ad un deficit di alcalino. Per mantenere l’omeostasi  tra alcalino e alcalino, oltre all’apporto bilanciato di nutrienti, l’organismo dispone di meccanismi in grado di garantirla ovvero i sistemi tampone. I tamponi maggiori sono: bicarbonati, fosfati, albumina ed emoglobina. Una nutrizione equilibrata è composta di pasti caratterizzati da un corretto rapporto tra cibo acido e cibo alcalino. Questa condizione può essere misurata tramite i parametri PRAL  Potential Renal Acid Load e O-PRAL Opposite Potential Renal Acid Load.  Leggi tutto...

Acido e agopuntura

Acido e agopuntura

acido

acido

L’ agopuntura è uno strumento per ridurre un metabolismo tendente all’ acido causato da alimentazione,  adattamento a stress e dall’eccessivo consumo di farmaci chimici. Il metabolismo legato alla digestione è connesso a processi biochimici culminanti in produzione di acido o alcalino. L’equilibrio tra le due possibilità, denominato pH, è una variabile della vita molto precisa. Infatti i valori fisiologici del pH oscillano solo tra 7.38-7.44. Fuori da, questa limitata escursione cessa la vita. L’organismo dispone pertanto di sistemi di compensazione per le oscillazioni di questo parametro. La digestione dei carboidrati, dei grassi e delle proteine porta alla formazione di acido in eccesso. Per mantenere l’omeostasi  tra acido e alcalino, oltre all’apporto bilanciato di nutrienti alcalini, l’organismo dispone di meccanismi in grado di garantirla ovvero i sistemi tampone. I tamponi maggiori sono: bicarbonati, fosfati, albumina ed emoglobina. Una nutrizione equilibrata è composta di pasti caratterizzati da un corretto rapporto tra cibo acido e cibo acido. Questa condizione può essere misurata tramite i parametri PRAL  Potential Renal Acid Load e O-PRAL Opposite Potential Renal Acid Load.  Leggi tutto...