Meteo sensibilità e agopuntura

Meteo sensibilità e agopuntura omeopatica

meteo e agopuntura

meteo e agopuntura

L’ agopuntura omeopatica si applica al trattamento della sensibilità meteo, sopratutto quando secondaria ad una sindrome adattativa a stress. L’ agopuntura omeopatica consiste nell’infiltrazione di rimedi omeopatici iniettabili su punti di agopuntura indicati per gli obiettivi del trattamento. L’ agopuntura omeopatica appartiene in medicina biologica alle forti stimolazioni, senza per questo perdere la caratteristica elevata tollerabilità. La sensibilità meteo è una sofferenza in occasioni di variazioni climatiche, caratterizzata da disturbi somatici e neurovegetativi. Il paziente affetto da sensibilità meteo è particolarmente predisposto a rispondere a certe variazioni in modo non proporzionale allo stimolo. L’esposizione a conflitti biologici e la concomitanza di altre malattie favorisce questa condizione, anche se non si conoscono ancora le cause per le quali alcuni soggetti evidanziano sensibilità meteo e altri no.

La sensibilità meteo si manifesta generalmente prima che avvengano mutamenti delle condizioni climatiche. Si osserva dunque una progressione dei sintomi corrispondente alla variazione del clima e una rapida attenuazione coincidente con la fine della situazione climatica. Alla sensibilità meteo possono essere associati svariati  sintomi fisici e psichici  caratterizzando forme cliniche molto soggettive:

  • astenia,
  • irritabilità,
  • ansia,
  • insonnia,
  • depressione
  • dolori muscolari,
  • infiammazioni erranti,
  • disturbi digestivi,
  • palpitazioni

La sensibilità meteo è più frequentemente collegata all’insorgenza di episodi climatici ventosi o temporaleschi accompagnati da una diminuzione della pressione atmosferica, pioggia, umidità e cielo nuvoloso. La sensibilità meteo è un’applicazione di memorie biologiche tese alla sopravvivenza.  La capacità di alcuni animali di prevedere i cambiamenti climatici normali ed estremi è stata senza dubbio un vantaggio selettivo immenso. I comportamenti di fuga dall’evento climatico di questi animali sono sempre accompagnati da un disagio che si risolve solo a conclusione dell’evento climatico stesso. Per motivi non ancora totalmente compresi, i pazienti affetti da sensibilità meteo attivano la capacità di prevedere un evento climatico e attuano quello stato di disagio fisico e psichico che si associa a comportamenti di fuga.

L’ agopuntura omeopatica si applica per trattare la sensibilità meteo sopratutto quando connessa ad una irritabilità del sistema neurovegetativo. I trattamenti con agopuntura omeopatica ristabiliscono una corretta risposta neurovegetativa, generalmanete alterata in questi pazienti. La terapia si estrinseca in cicli di sedute settimanali, il cui scopo è la graduale riduzione della sensibilità meteo. L’ agopuntura omeopatica  è prescritta e somministrata da un medico esperto.  L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano  agopuntura e omeopatia, sono una indicazione per il paziente sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore.  La agopuntura omeopatica non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma stabilisce con esse una virtuosa sinergia.

Dott. Fabio Elvio Farello, Agopuntura omeopatica  a Roma