Cardiovascolare e medicina biologica

Cardiovascolare e medicina biologica

cardiovascolare

cardiovascolare

La medicina biologica osserva il sistema cardiovascolare come un insieme di diversi tessuti che realizza la soluzione ad una precisa area conflittuale realizzata nei complessi processi dell’evoluzione. La comprensione del senso biologico di un tessuto o organo favorisce la consapevolezza delle implicazioni conflittuali che la malattia esprime. La consapevolezza del senso biologico insito nel cuore e nella circolazione è dunque premessa per la conflittolisi e contribuisce al decorso di tutte sue possibili malattie connesse. Cuore e circolazione sono insieme nel sistema cardiovascolare. La circolazione oltre che dalla “pompa” cuore è infatti garantita dal sistema dei vasi contenenti liquidi e solidi trasportandoli in tutti i distretti nel corpo.Il sangue è da considerare per questo motivo un tessuto mobile. Il suo movimento è dovuto alla contrazione cardiaca, alla contrazione dei vasi e dall’inerzia dovuta a gravità dei tessuti adiacenti il vaso.  Leggi tutto...

Medicina biologica

Medicina biologica

medicina biologica

medicina biologica

La medicina biologica è un termine che si riferisce ad un complesso di tecniche mediche naturali  non sempre tra di loro omogenee e coerenti. Sottointeso non comprensibile del termine è il postulato di una medicina non biologica. Certamente le contrapposizioni in campo medico sono utili solo a coloro che dalle contrapposizioni consolidano posizioni di privilegio. Tornando al termine medicina biologica è necessaria una definizione che includa e non escluda i multeplici approcci scientifici che impegnano il termine. La medicina biologica è tale quando la descrizione dei processi di malattia e delle terapie loro competenti si avvale di tutte le conoscenze scientifiche ovvero anche quelle provenienti dalla ricerca nel campo della fisica, della biologia, della biochimica, della antropologia e sopratutto della fisiologia. La medicina biologica secondo tale definizione è una medicina che si distingue in modo netto da una forma diffusa quanto problematica nell’arte del guarire ovvero la medicina prevalentemente farmacologica.  Leggi tutto...

Agopuntura a Roma

Agopuntura a Roma

Roma  e  agopuntura

Roma e agopuntura

L’ agopuntura è l’aspetto della Medicina Tradizionale Cinese che maggiormente ha trovato diffusione in Occidente e che ben si associa con le altre Medicine Non Convenzionali. Per agopuntura s’intende la stimolazione di aree cutanee anatomicamente definite, attraverso l’infissione di aghi. L’ago utilizzato più comunemente è costruito con due differenti metalli. Generalmente la lama è in acciaio inossidabile e il manico in argento o rame. Tale costruzione rappresenta un dipolo elettrico che sopratutto quando ruotato, produce una corrente d’induzione biologicamente efficace. Perchè l’agopuntura sia efficace è necessario che l’idratazione del paziente sia corretta e che non si evidenzino carenze di elettroliti sopratutto del potassio. I punti di agopuntura si localizzano in distretti connettivali sulla superficie corporea in relazione con organi e funzioni corporee.  Leggi tutto...

Agopuntura e alimentazione

Agopuntura e alimentazione

alimentazione

alimentazione

Nel seguire una corretta alimentazione l’ agopuntura è uno strumento che aiuta il trattamento per modulare le emozioni e disfunzioni implicate.  Con il termine alimentazione s’intende sia l’assunzione di alimenti con lo scopo di fornire energia per le attività corporali e soddisfare la sfera emozionale. Il segnale biologico che regola l’ alimentazione è l’appetito o la fame. Tale stimolo però è contemporaneamente in relazione a richieste energetiche corporali, a richieste di soddisfazione emozionale infine applica talvolta memorie di fame. L’alimentazione umana è pertanto sottoposta a una regolazione ambivalente che rende la scelta del cibo e del suo corretto quantitativo talvolta problematica. Generalmente l’ agopuntura è una tecnica conosciuta maggiormente per curare i disturbi più vari caratterizzati da dolore e infiammazione. Molto diffuso è il suo impiego però anche in tutte le patologie di carattere psicosomatico. L’ agopuntura insieme ad una alimentazione corretta può aiutare l’organismo a perdere peso e a controllare disturbi come ansia, stress, attacchi di fame, che favoriscono l’insuccesso della proposta terapeutica.   Leggi tutto...

Debunker e medicina alternativa

Debunker e medicina alternativa

debunker

debunker

Un debunker è una persona deputata a svalutare affermazioni che possono trovare diffusione nella opinione pubblica, ma contrastanti con gli interessi economici implicati. Un debunker deride e scredita la medicina alternativa, ma non solo. Tutto quello che non è collocato nelle aree di interesse prefissate dai committenti è altrettanto oggetto del loro intervento screditante. Opinioni politiche o religiose, inquinamento ambientale, guerre in atto, validità di prodotti e alimenti posti in commercio, abuso di potere, corruzione, in pratica qualsiasi esposizione giornalistica che non sia adeguata alla versione ufficiale, è posta sotto il mirino dei debunker. Anche se l’uso dei debunker si attua molto spesso nell’ambito della validità scientifica o in politica, il loro ruolo riguarda ogni argomento nel quale si trae vantaggio economico dallo screditare un punto di vista opposto al proprio.  Leggi tutto...

Respiratoria: difficoltà respiratoria e agopuntura

Difficoltà respiratoria e agopuntura omeopatica

difficoltà respiratoria

difficoltà respiratoria

L’ agopuntura omeopatica è applicata nel trattamento della difficoltà respiratoria come antinfiammatorio, miorilassante e sedativo privo di effetti collaterali e associabile ada altra forma di terapia. L’ agopuntura omeopatica consiste nell’infiltrazione di rimedi omeopatici iniettabili su punti di agopuntura indicati per gli obiettivi del trattamento. L’ agopuntura omeopatica appartiene in medicina biologica alle forti stimolazioni, senza per questo perdere la caratteristica elevata tollerabilità. La difficoltà respiratoria è caratterizzata dalla sensazione di respiro corto e  può essere acuta o cronica a seconda della malattia che la determina.   Leggi tutto...